RINOPLASTICA : I NASI ETNICI

La Plastica del  Naso rimane, fra gli interventi estetici, uno dei più richiesti in Italia ed è il vero ‘cavallo di battaglia’ del chirurgo plastico; infatti fra i popoli meridionali è frequente il riscontro di un naso grosso, con la gobba , la punta cadente e talora un po’storto. Oggi ,però ,in epoca di globalizzazione e massiva immigrazione ci troviamo di fronte a problemi anatomici diversi da risolvere. per modellare nasi di diverse ‘etnie’.

La Clinica dei Nasi ed i Nasi etnici :

Oggi tutti i chirurghi plastici vogliono fare ‘tutto’ ; esiste , dunque, una grande dispersione sia della committenza che delle competenze . Nel caso della Rinoplastica è risaputo che la abilità chirurgica e ,quindi , i risultati ,migliorano col numero degli interventi e con l’esperienza.. Questo perché le varietà anatomiche dei nasi sono infinite ed ogni naso è diverso dagli altri e pone problemi sempre nuovi. In effetti se una manovra chirurgica o una tecnica vanno molto bene per un naso , possono essere deleterie per un altro . Lo studio dei nasi etnici e la loro correzione rappresenta un esperienza insostituibile ed un grande arricchimento nell’arte della rinoplastica.

Noi della Clinica dei Nasi , da anni  studiamo la anatomia dei nasi delle varie razze e, cerchiamo di perfezionare sempre di più  le correzioni estetiche da apportare , sia con la ‘tecnica chiusa’ tradizionale , che con quella ‘aperta’, che consiste nella esposizione diretta delle strutture anatomiche del naso , grazie ad una incisione supplementare alla base della columella.

 

.

2018 logo

Condividi